Sollievi di letteratura per gli ospiti della casa famiglia.

L’associazione ‘Claudio Conti’ dona libri e giochi agli ospiti delle ’’case famiglia’’. I volontari facente parte dell'associazione (prima citata) hanno acquistato libri, doni e giocattoli da tavolo per i piccini e ragazzi che occupano le case famiglia della città.

Regali che saranno consegnati la mattina del 6 gennaio, alle 10, di fronte alla Cattedrale, quando il cantore dei racconti del Ciocco, l’attore Stefano de Majo, declamerà Le Fiabe della Befana a piccoli e adolescenti delle case-famiglia. Un evento che dà continuità a quelle fiabe portate dalla polizia di Stato a Natale alle finestre dell’ospedale, del centro geriatrico e nelle famiglie dei cittadini e ora per l’Epifania, alle finestre e sui piazzali delle quattro case famiglia della città. L’associazione nata in ricordo di Claudio, guidata da Tomassina Ponziani e Gianna Durastanti, ha voluto contribuire all’evento regalando libri e giochi da tavolo. "E’ una bella iniziativa in cui crediamo molto -dicono Tomassina e Gianna, che operano col fondamentale supporto di tutto il direttivo.

.Quando l’emergenza sanitaria sarà alle spalle andremo anche noi nelle case famiglia per leggere storie e stare accanto a bambini e ragazzi. Questo è stato per tutti noi un anno difficile, caratterizzato da tanti eventi negativi da cui speriamo di poterci presto liberare. Anche se con un po’ di fatica a livello economico siamo riusciti a portare avanti tutto quello che ci eravamo proposti".

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti