top of page

Ma la sabbia non ritorna


A metà gennaio esce per SEM Ma la sabbia non ritorna: Laura Calosso racconta di Elena, giornalista d’inchiesta, che ha un rapporto traumatico con il padre – arricchitosi negli anni Sessanta cavando sabbia e distruggendo dune – e una storia d’amore con un uomo fragile e debole che la protagonista idealizza per necessità, pur vedendone i limiti e l’inconsistenza. Scappata di casa giovanissima, negli ultimi tempi sta preparando un reportage sulle “mafie della sabbia” (il traffico internazionale di sabbia che è secondo al mondo a solo quello di acqua e che mette in serio pericolo l’equilibrio del Pianeta). Il filo che lega il libro è una riflessione sull’amore che, come la sabbia, può abbandonarci e non ritornare a causa degli sbarramenti che artificialmente costruiamo per proteggerlo.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page