Jeffery Deaver e quel legame con Angelina Jolie e Denzel Washington. La nascita del collezionista.


Oramai sta per compiere il suo ventiquattresimo compleanno, il collezionista di ossa, così come lo conosciamo ha da poco superato i due decenni. Lincoln Rhyme, uno dei più famosi criminologi degli USA, di certo non si sarebbe aspettato di suscitare così tanto interesse, e la dolce, seppur solo in apparenza, Amelia Sachs non crederebbe ai propri occhioni da cerbiatto. Tanto meno chi ha reso grande questa storia, parliamo proprio delle celebrità di Hollywood Denzel Washington e Angelina Jolie. Jeffery Deaver comunica ai propri fan che è proprio a loro che deve il successo della sua immensa idea rivoluzionaria, un detective paralitico che riesce a trasmettere le proprie abilità alla giovane poliziotta. TRAMA : Il detective della polizia scientifica di New York Lincoln Rhyme, specializzato in medicina legale, un tempo era il miglior criminologo del paese, nonché autore di numerosi testi importanti del settore. Un giorno però un incidente sul lavoro lo costringe per sempre a letto, avendo perso l'uso di braccia e gambe. Amelia Sachs, una poliziotta intelligente e capace, è alla vigilia del suo trasferimento a un nuovo settore: la sua ultima chiamata di pattuglia la porta a scoprire un cadavere orribilmente mutilato. Sulla scena del crimine Rhyme nota qualcosa che suscita la sua attenzione. Ha inizio una stretta collaborazione tra Amelia e Lincoln che li porterà sulle tracce di uno spietato serial-killer.

Adesso spendiamo qualche riga su Jeffery Deaver, Scrittore di romanzi thriller, ha vinto per tre volte l’Ellery Queen Readers Award for Best Short Story of the Year, il British Thumping Good Read Award, il Crime Writers Association's Ian Fleming Steel Dagger Award, ed è stato sei volte nominato all'Edgar Award. Ha conosciuto il successo internazionale con Il collezionista di ossa con cui nel 1999 vince il Premio Nero Wolfe e nel 2001 il WH Smith Thumping Good Read Award. È il primo romanzo del ciclo di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs, da cui tra l'altro è stato tratto l'omonimo film. Noto è anche il libro La luna fredda, nominato Book of the Year dalla giapponese Mistery Writer Association of Japan, e che ha inoltre fruttato allo scrittore, insieme a Carta Bianca, l'annuale Grand Prix Award da parte della Japanese Adventure Fiction Association.

Nel 2008, il suo romanzo I corpi lasciati indietro è stato nominato Novel of the Year dalla International Thriller Writers Association. Jeffery Deaver ha inoltre raccolto il testimone di Sebastian Faulks entrando a far parte della schiera degli autori delle avventure dell'agente James Bond 007. È il secondo americano a cimentarsi nell'impresa dopo Raymond Benson. Il romanzo è uscito in Italia il 25 maggio 2011, tre giorni prima dell'anniversario della nascita di Ian Fleming, il 28 maggio 1908, con il titolo di Carta Bianca. È proprio grazie a questo che il 26 marzo 2012 vince il 2011 Bouken-shousetsu Adventure Fiction Award per il miglior romanzo straniero.

Nel giugno 2015 è uscito il quarto romanzo del ciclo dedicato a Kathryne Dance; la detective dovrà affrontare un nuovo caso, una letale partita a scacchi che non consentirà la minima distrazione.

E' diventato un cult? be si, possiamo dire che ha raggiunto una costante lineare che continua ad affiancarci con omicidi bizzarri e serial killer psicopatici, perchè vi dico tutto questo, be semplicemente perchè ci hanno fatto anche una serie tv. La serie segue l'agente della polizia di New York, Amelia Sachs, che collabora con l'esperto forense disabile Lincoln Rhyme e il suo team per risolvere i casi alla ricerca del leggendario serial killer chiamato "Il collezionista di ossa". Un piccolo riassunto ? occhio sempre al vostro dottore di fiducia.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti