I FILE USO DELLA RUSSIA


Uno degli Stati più discussi di sempre, presidenti simili a dittatori di altri tempi e sistemi sotto controllo, la Russia sembra celare magnificamente i propri segreti. Si dice spesso che conosciamo meglio la superficie della Luna rispetto ai mari e agli oceani del nostro pianeta. Questo libro si occupa della casistica USO (Unidentified Submersible Object) nelle acque della Russia e dell'ex Unione Sovietica. Per anni, i marinai hanno riferito di strani fenomeni visti in mare e nei laghi, soprattutto da parte della Marina in tutto il mondo. Anche se molti dei file USO della Marina sovietica e russa restano segreti, alcuni sono stati messi a disposizione del pubblico grazie allo scrupoloso sforzo di zelanti ricercatori. Paul Stonehill e Philip Mantle rivelano strani incontri da parte della Marina russa e sovietica con cose che non dovrebbero esistere. In questo saggio potrete leggere del misterioso fenomeno degli kvakeri, dei nuotatori "alieni" del Lago Baikal, delle stranezze dell'Issyk Kul, degli eventi inspiegabili nel proibitivo Oceano Artico e molto altro. Gran parte di queste storie non sono mai state divulgate al di fuori della Russia e dell'ex Unione Sovietica e forniscono ulteriori evidenze che non siamo soli. Inoltre, suggeriscono che esista una presenza permanente di qualcosa di insolito nelle profondità dei più grandi corpi d'acqua della Terra.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti