Da Levi notizie non troppo sconfortanti, "bene le vendite di libri nel periodo di Natale"


Qualora pensaste che il 2020 rappresenti uno degli anni peggiori nella storia della letteratura, be devo informarvi che avete ragione, ma non per tutti, Attenzione...

"Le vendite a Natale sono andate bene e questo ci consente di sperare che il 2020 si chiuda sugli stessi livelli del 2019 per l'editoria di varia, ovvero romanzi, saggistica, libri per ragazzi nelle librerie, nei supermercati e negli store online". Lo annuncia il presidente dell'Associazione Italiana Editori, Ricardo Franco Levi.

"Si tratta di un dato che conferma la ripresa del mercato del libro dopo il lockdown di marzo e aprile e che era già evidente nei numeri di luglio e settembre", spiega il presidente dell'Aie e precisa che i dati verranno analizzati il 29 gennaio alla Scuola per Librai Umberto ed Elisabetta Mauri.


fonte ANSA

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti